STAHLWILLE

Una lunga storia

 

1862 - La prima generazione

Fondazione dell'azienda(elevata potenzialità di forgiatura) da parte di Eduard Wille (25 anni)

Prodotti: attrezzi per impianti di combustione e trasformazione in forgiatura di utensili. Superficie di produzione 150 m²

Prodotti: utensili di vario tipo in acciaio forgiato.

1899 - La seconda generazione

L'azienda viene rilevata dai figli Emil e Eduard Wille.

1901

Il catalogo di utensili riporta su 290 pagine ca.150gruppi di utensili per la meccanica, costruzioni navali, costruzioni di carrozze, Industria delle macchine utensili.

fino al 1914

I Fratelli Wille impiegano già 500 dipendenti e 25 apprendisti. Circa l'80% della produzione viene esportata prevalentemente nei paesi europei.

1938 - La terza generazione

L'azienda passa ai fratelli Eduard e Waldemar Wille, nipoti del fondatore. I dipendenti sono circa 400.

dal 1955

Avviene una espansione equilibrata dell'azienda di famiglia. Il catalogo multilingue contiene ca.3000 diversi utensili.

STAHLWILLE oggi

Azienda familiare gestita come una Società per Azioni.
L’azienda viene condotta da un managment indipendente e controllato da un consiglio di sorveglianza. Dipendenti: oltre 600 (gruppo Stahlwille )

Quota export mondiale:Oltre il 60% in 90 paesi

Proprie filiali distributive.

4 siti produttivi, esclusivamente in Germania.

10 gruppi complessi di utensileria manuale e speciale nella qualità riconosciuta Stahlwille. Indirizzati a: industria, settore automobilistico e aeronautico. Stretta collaborazione con i produttori di auto e costruttori aeronautici.

Prima azienda nel settore della utensileria a mano certificata secondo DIN EN ISO 9001.

Torna sù